Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» MARIA GRAZIA MELUSO IN GIUSTINIANI
Mer Ott 11, 2017 12:05 pm Da Admin

» XXXANNO 2017XXX
Lun Set 18, 2017 9:53 am Da Admin

» Aiuto personale
Mer Set 21, 2016 8:07 pm Da Admin

» MAGGIO 2016
Gio Mag 12, 2016 7:25 pm Da Admin

» A MIA MAMMA
Gio Gen 28, 2016 10:44 am Da stefocap76

» Ci accorgiamo sempre troppo tardi
Gio Gen 28, 2016 10:39 am Da stefocap76

» Gennaio 2016
Lun Gen 25, 2016 8:31 pm Da Admin

» Ci ha lasciato Mario Maini
Mar Gen 05, 2016 10:35 am Da Admin

» Novembre dal1 al 30
Mer Nov 04, 2015 10:19 am Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

IL MIO RAPPORTO CON GLI ANIMALI

Andare in basso

IL MIO RAPPORTO CON GLI ANIMALI

Messaggio  Admin il Dom Gen 30, 2011 10:52 am

IL MIO RAPPORTO CON GLI ANIMALI
Tutto sommato posso dichiarami fortunato per il mio rapporto con gli animali. Anche se da bambino è stato contrastato a causa di mia madre, perfetta mamma ma con la mania della pulizia. La casa doveva essere una sacrestia.
Per non dilungarmi troppo partiamo da quando frequentavo l’ istituto tecnico per chimici.
Ora come tutti i studenti di questa età ho marinato la scuola, chi non lo ha mai fatto? Però a differenza dei miei coetanei che lo facevano magari per andare con la prima fidanzatina a Villa Borghese, io anche andavo là ma per recarmi al bioparco.
Inutile dirvi che ero quel ragazzino scalmanato che ha fatto venire i capelli bianchi ai guardiani i quali dovevano prendersi cura oltre che degli animali anche di quest’altra bestiolina che ero io.
Li accarezzavo tutti dai leoni agli oselot.
Poi ho avuto la fortuna di stare per un periodo di tempo da un amico di mio padre nel Piemonte, esattamente a Pinerolo, il quale era titolare di un locale, ancora esiste, di nome “Macumba”.
Il Macumba era un locale stile africano pieno di animali come uno zoo.
La mia felicità aveva raggiunto le punte massime.
All’età di diciotto diciannove anni mia madre mi trovò in gabbia con sei leoni, si leoni erano i miei gattoni.
Mi ricordo il mio rapporto con una puma anche questo meraviglioso, mi abbracciava come una mamma.
Poi Sexy una scimpanzé che voleva portarmi sull’albero a mangiare mele e la sera mi metteva a letto avendo cura di pormi bene le coperte.
Infine mi fu affidato Imo un magnifico Ghepardo con lui avevo un rapporto di fratellanza.
Ritornato a casa comincia con i cani e qui la storia la conoscete, come quella con i cavalli.
Penso che il motivo per cui sono riuscito ad instaurare questi rapporti è stato solo quello di un reciproco rispetto.
Mi sono sempre avvicinato a loro con la massima umiltà dovevo imparare.
Imparare tutto, il loro linguaggio le loro usanze insomma tutto.
Si perché ero e sono io che devo scendere al loro gradino e non pensare che loro salgano al mio se non sono capace di comunicare e di servire.
Di servire perché studiando il Lupo che è utile al suo branco ho notato che conosce bene la gerarchia senza che questa gli venga imposta.


_________________
[b]+BULLY e - BALLE
LADY HA PROMESSO DI ASPETTARMI...TUTTE LE VOLTE CHE..POSSO AVER BISOGNO DI LEI, ED IO SÒ CHE NE AVRÒ BISOGNO...COME SEMPRE NE HO. LEI È IL MIO CANE

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Technorati Tag: Pensieri, vlog, Vita, Forum, Animali, bulldog, cani, Cinofilia, massoneria, denunce, molossi, esoterismo
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 1769
Età : 68
Località : Italia
Data d'iscrizione : 10.10.08

Visualizza il profilo http://www.caerebulldogs.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum